La Storia

  • 13 OTTOBRE 1968

    Un grande amore per la tradizione e tanta passione per la buona cucina: Antonio Zuppiroli, in arte Tony e sua moglie Leda aprono per la prima volta le porte di quella che rimarrà per più di 50 anni, una delle trattorie più rinomate di Bologna.

     

  • 13 OTTOBRE 2018

    Il figlio Stefano, Oste con la passione per la fotografia, e la moglie Marina, artista e scultrice, raccolgono il testimone da Antonio e Leda, pronti a tramandare, solo per Amore, i sapori e ricette di una Bologna quasi perduta.

     

 

In via Augusto Righi, accanto all’antico Guazzatoio degli Animali, uno dei luoghi più caratteristici della Bologna che c’era e che ancora potete visitare, Stefano e Marina vi faranno degustare i sapori della più sincera Tradizione Bolognese.